Tales from the Shadowhunter Academy

nothingbutshadows-681x1024

Finalmente ci siamo! Nothing but Shadows, la seconda novella delle Tales from the Shadowhunter Academy che porta la firma di Sarah Rees Brennan sarà disponibile da domani in lingua originale (probabilmente a fine giugno in italiano).

Abbiamo tradotto qualche tempo fa un primo snippet. Ieri Cassandra Clare ne ha reso disponibile un secondo. Una sola frase, ma bellissima:

James non era preoccupato delle donne che si avvicinavano a suo Padre. Lui non aveva mai guardato una donna nel modo speciale in cui guardava sua Madre, con gratitudine.

Fonte –> Twitter

91A1X3iKy2L._SL1500_In punta di piedi, e quasi a tradimento, Mondadori ha pubblicato ieri (30 Marzo) il primo episodio della serie Cronache Dell’Accademia Shadowhunters tradotto in italiano!

Benvenuti in Accademia, questo il titolo tradotto di Welcome to the Shadowhunter Academy, scritto in collaborazione da Sarah Rees Brennan e Cassandra Clare, racconta la storia dell’arrivo di un personaggio ben noto di The Mortal Instruments all’Accademia che gli permetterà di unirsi ai guerrieri Shadowhunter!

Non vi diciamo di più per non farvi spoiler, ma vi raccomandiamo di non perdervi assolutamente questo gioiellino della nostra Sarah!

Qui a sinistra potete vedere la copertina, mentre cliccando sui link qui sotto potrete acquistare l’ebook:

Feltrinelli

Amazon

Google play

iTunes

snippettNothing But Shadows, la quarta delle Tales from Shadowhunter Academy, arriverà in lingua inglese il 19 Maggio (non sappiamo ancora la data d’uscita italiana, ma supponiamo che uscirà intorno alla fine di giugno). La nostra Sarah Rees Brennan è autrice, insieme a Cassandra Clare, di questa attesissima novella, che avrà come protagonisti James Herondale e Matthew Fairchild!

Ovviamente, le due Evil Queen sanno come torturarci nel tempo che ci separa dall’uscita… con dei dolcissimi snippet come questo!

James non riusciva a sopportare il pensiero di quello che sua Madre avrebbe provato, se avesse pensato di avergli fatto del male in qualche modo. Se fosse riuscito a superare l’Accademia, se fosse riuscito a farle credere che non era davvero così diverso, le avrebbe risparmiato un grande dolore.

Continue reading